Fornetti per le unghie: posso acquistarli se non sono un tecnico?

I fornetti per le unghie sono un macchinario utilizzato dagli onicotecnici professionisti per il lavoro di ricostruzione unghie. In commercio si trovano diversi modelli e varianti, che presentano una fascia di prezzo piuttosto media e caratteristiche assai simili gli uni con gli altri. Sostanzialmente quasi tutti i modelli sono dotati una tecnologia piuttosto semplice da utilizzare, e sono nella maggior parte dei casi di dimensioni ridotte per permettere di essere trasportati facilmente. Il fornetto per unghie è un piccolo strumento dalla forma di un forno, con l’apertura frontale che prevede l’inserimento dell’intera mano. Grazie alle lampade UV montate al loro interno questi fornetti riescono ad indurire molto velocemente i gel utilizzati per la ricostruzione unghie o per l’applicazione di smalti.

Si tratta di strumenti fondamentali per il lavoro di un onicotecnico, ma in realtà possono essere utilizzati da chiunque, sia appassionati che profani. Poiché sono molto semplici e sicuri, non hanno impostazioni particolari da settare. La lampada UV grazie ai suoi raggi di luce riesce ad indurire polimerizzare i gel e i prodotti liquidi, quindi velocizza i passaggi previsti nella ricostruzione unghie. Inoltre è l’unica che permette a determinati gel di seccare in maniera ottimale. Tramite l’azione di questi raggi UV sulle unghie viene garantita sia la resistenza nel tempo del gel, sia una durezza maggiore. Spesso questo tipo di fornetti possono essere utilizzati anche per lavori di nail-art, dato che i raggi UV consentono un risultato duraturo e ottimale sulla superficie dell’unghia. Per scoprire tutti i modelli e le funzioni specifiche cliccate sul sito Fornetto Unghie.

Al giorno d’oggi la ricostruzione delle unghie di cui si occupa l’ onicotecnico è una pratica molto ricercata, e soprattutto viene effettuata da lavoratori autonomi che si spostano spesso. Questo ha fatto si che i modelli in commercio fossero non solo ottimali in quanto concerne la resa ma anche comodi da trasportare e leggeri. Il funzionamento e l’attivazione sono molto semplici ed intuitivi, il che li rende abbordabili anche per degli appassionati di nail art.

I vari fornetti e modelli si differenziano per le dimensioni, per il design o per la potenza delle lampade montate al loro interno. Inoltre diversi modelli sono corredati di accessori integrati che facilitano il lavoro. In genere quasi tutti i modelli hanno un timer integrato, spesso si imposta su 120 secondi, ossia il tempo standard di asciugatura.